lunedì 4 aprile 2016

Accessori che passione!

Lavoro a  uncinetto da quando ero bambina e poi intorno ai 9 anni ho imparato a lavorare a maglia e i miei ferri del mestiere si limitavano a uncinetti e aghi da maglia.

Lavoravo e mi sembrava che non mi servisse altro, tutti gli accessori che oggi formano il corredo della "perfetta" knitter neppure esistevano.


I segna-maglie non erano altro che fili di lana di altri colori diversi dal colore che si lavorava chiusi a cappietto; per non far cadere le maglie dall'ago da maglia usavo i tappi di sughero. 


Entrambe le soluzioni ancora oggi sono validissime anche se l'industria si è sfogata e ne ha prodotti di tutti i tipi e colori.




Resto incantata e ogni volta che si deve preparare un ordine per il laboratorio di Pippicalzelunghe ne faccio anche uno personale. 

Mi tuffo nei cataloghi e seleziono accessori e soluzioni per rendere il mio lavorare a maglia ancora più semplice e allegro.

Arricchisco la mia scatola della maglia, che man mano diventa sempre più preziosa e devo dire che non si tratta solo di  possedere un gadget ma molti degli articoli che scelgo e che sono ora sul mercato sono davvero necessari.



Questa che vedete in foto è uno dei miei ultimissimi acquisti è una borsetta in stoffa di seta della hiyahiya completa di tutti gli  accessori utile per una knitter.


Al suo interno ho trovato:

- spille per raccogliere le maglie,
- aghi da maglia di varie misure,
- tappi in plastica per gli aghi,
- ferro per mettere in sospeso le maglie di tre misure diverse,
- segna maglie in plastica colorata a lucchetto
- segna maglie  e a goccia in acciaio
- misuratore per gli aghi da maglia,
- forbicine 2 paia,
- 1 centimetro estraibile
e come se non bastasse non compresa nel set ho aggiunto la pecorella misura-ferri , non potevo non averla!

Trovate tutto questi accessori e molti altri nello shop di Pippicalzelunghe:


http://www.ppcalzelunghe.com/e-shop/hiyahiya/





1 commento: